Si sa che dall'antichità dove c'è degrado e poco sviluppo economico le ragazze in età fertile tendono a figliare prematuramente; a tal proposito il Fondo delle Nazioni Unite per la Popolazione (UNFPA) ha presentato un nuovo studio in cui si afferma che nei paesi in via di sviluppo circa un terzo delle donne diventa madri prima di compiere 19 anni...

È possibile che la più grande democrazia al mondo e Paese occidentale culturalmente avanzato, o almeno è considerato così sulla carta, ritorni indietro di secoli sui diritti civili? Ebbene sì, infatti la Corte Suprema degli Stati Uniti ha ribaltato la sentenza storica nota come Roe v. Wade, che dal 1973 garantiva il diritto all'aborto.

Un nuovo rapporto delle Nazioni Unite, stilato da esperti indipendenti, afferma che le ragazze e donne indigene affrontano gravi, sistematici e continui atti di violenza che permeano ogni aspetto della loro vita. Tali brutalità sono radicate nelle strutture di potere patriarcale storiche e diseguali, nel razzismo, nell'esclusione e...

Da un po' di tempo già tredici stati degli Stati Uniti hanno approvato le cosiddette leggi trigger che restringono le possibilità della pratica medica dell'aborto quindi di fatto la vietano; nei prossimi mesi sempre più stati repubblicani adotteranno misure simili, ma la cosa più sconvolgente per un Paese democratico è che è trapelato un documento...

Il quinto degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile da raggiungere entro il 2030 posti dall'ONU è l'uguaglianza di genere; al momento esistono ancora troppe disparità e in molte società le donne hanno un ruolo marginale, limitato all'essere madri.

La giornalista Marina Ovsyannikova del canale della TV di Stato ha fatto "irruzione", nello studio dove si trasmetteva il telegiornale, con un cartello dove erano disegnate le bandiere dell'Ucraina e della Russia e con la seguente scritta: "No alla guerra. Mettete fine alla guerra. Non credete alla propaganda. Qui vi stanno mentendo. Russi contro...

Da sempre intorno e nella Striscia di Gaza ci sono dei duri scontri etnici tra israeliani e palestinesi che ogni tanto si riaccendono violentemente; da pochi giorni c'è stata una nuova sanguinosa escalation che aggrava una situazione umanitaria già alquanto precaria.

La situazione in Myanmar, per quanto riguarda i diritti umani, da diversi anni è molto regredita e sta continuando a deteriorarsi; per questo l'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Diritti Umani, durante il Consiglio dei Diritti Umani, oggi ha denunciato le ripetute violazioni. Michele Bachelet ha riferito che il popolo soffre ancora le...

Per fare il punto sui 100 giorni di guerra in Ucraina si è tenuto il Consiglio di Sicurezza dell'ONU; durante il quale Pramila Patten, Rappresentante Speciale del Segretario Generale sulla Violenza Sessuale nei Conflitti ha riferito come crescano le segnalazioni di questo tipo di aggressione, però non sempre vengono denunciate a causa delle...

Le Nazioni Unite hanno deciso di celebrare la Giornata Internazionale delle Vittime Infantili Innocenti di Aggressione (risoluzione A/RES/ES-7/8) ogni 4 giugno, in quanto il 19 agosto 1982 l'Assemblea Generale si riunì per una sessione speciale d'emergenza sulla questione palestinese perché gli attacchi israeliani in quel periodo mieterono troppe...

La Convenzione del genocidio del 1948 lo definisce come: "Atti commessi con l'intento di distruggere, in tutto o in parte, un gruppo nazionale, etnico, razziale o religioso"; tali comportamenti includono: omicidi, torture, gravi danni fisici o mentali, misure di controllo delle nascite e deportazioni forzate di bambini da un'etnia ad un'altra. Di...

Le Nazioni Unite hanno decretato il 25 luglio Giornata Mondiale per la Prevenzione dell'Annegamento, per sensibilizzare l'opinione pubblica ed i governi su questo fenomeno tragico che ogni anno miete centinaia di migliaia di vittime e quindi offrire soluzioni per salvare vite umane. Si definisce annegamento il processo in cinque fasi di sofferenze...

Da un po' di giorni si stanno manifestando centinaia di casi di vaiolo delle scimmie in Paesi, soprattutto europei e Stati Uniti, in cui normalmente non venivano segnalati; anche se la malattia non da sintomi gravi e si risolve da sola dopo un paio di giorni, su base precauzionale per non ritrovarci di nuovo con una pandemia con effetti devastanti...

Visto che ai giorni odierni la popolazione mondiale vive in media 20 anni in più rispetto a cinquant'anni fa l'OMS, l'ILO, il Dipartimento degli affari economici e sociali delle Nazioni Unite e il Forum mondiale sostengono la promozione di ambienti, opportunità e politiche con uno sguardo al singolo per garantire l'invecchiamento in buona salute;...

Nella Giornata Mondiale della Consapevolezza dell'Autismo António Guterres ha detto che la pandemia SarsCov_2 ha peggiorato la vita delle persone con autismo in quanto sono stati tagliati molti servizi fondamentali ed è saltato l'inserimento scolastico per tante di loro. L'ONU si prodiga per un mondo inclusivo, equo e sostenibile per tali soggetti...

L'agenzia delle Nazioni Unite Unitaid finanzia l'introduzione in Brasile e Sud Africa di un innovativo trattamento preventivo per l'HIV che consiste in un'iniezione che offre protezione per due mesi.

La salute del nostro pianeta continua a peggiorare ogni giorno di più. Gli individui che subiscono le conseguenze del degrado degli ecosistemi sono tre miliardi, però inesorabilmente tale cifra è destinata a salire nei prossimi decenni; ogni anno nove milioni di morti premature sono provocate da alti livelli di inquinamento, ed infine più di un...

In questi giorni si sta svolgendo la settima Piattaforma Globale per la Riduzione del Rischio delle Catastrofi, primo consesso internazionale a trattare tale tema dall'inizio della pandemia SarsCov_2, che riunisce i governi, le Nazioni Unite e le principali parti interessate. Durante la tre giorni si farà il punto su un accordo siglato nel 2015 e...

La guerra in Ucraina sta avendo conseguenze gravissime su tutto il mondo, ma non bisogna trascurare altre problematiche che altrettanto minacciano "in modo esistenziale" il pianeta intero come i cambiamenti climatici. Gli effetti che provocano si possono vedere in qualunque zona della Terra, dalle più fredde alle più calde e persino in quelle...

Le Nazioni Unite hanno decretato il 22 aprile come Giornata Internazionale della Madre Terra per riflettere su come l'umanità si deve prendere meglio cura del Pianeta. Da troppi decenni l'Uomo ha bistrattato per convenienza industriale ed abitudini insane senza pensare che così si sarebbe potuto rovinare l'unico pianeta (attualmente conosciuto)...

Ogni 22 marzo si celebra la Giornata Internazionale dell'Acqua. Il tema di quest'anno sono le acque sotterranee, queste sono invisibili ma i loro effetti sono visibili ovunque. Si tratta di falde acquifere (formazioni di rocce, sabbia e ghiaia che contengono notevoli quantità d'acqua), che alimentato sorgenti, fiumi, laghi e zone umide. Le acque...

Il 2 febbraio è la Giornata Internazionale delle Zone Umide, in questo modo si vuole segnare l'anniversario della Convenzione sulle Zone Umide, adottata come trattato internazionale nel 1971.